Merda!

(Prima che leggiate questo articolo mi scuso con i più sensibili.)

Questo è il titolo adeguato a questo articolo: merda.
Eh si, l’Italia è piena di cacche, cacche di cane. Si potrebbe dire che siamo un paese di “merda“.
Appena si esce di casa, oltre alla classiche buste di plastica, cartacce e fogli di giornale, lattine, bottiglie d’acqua, scatoloni, elettrodomestici, sacchetti dell’immondizia, e quant’altro, dobbiamo pure, pure, tenerci le cacche di quei magnifici migliori amici dell’uomo (che poi tanto amici non sono dato che ci sporcano a tutti; perchè la città è di tutti). Oramai ci siamo quasi abituati (tant’è che se se ne pesta una, si adduce la scusa “eh ma tanto porta fortuna” o “ieri ne ho presa una e ho vinto al lotto” o anche “Wanna Marchi ha detto che porterà fortuna…” e non ci si fa più caso), al punto tale che nessuno discute su questo piccolo ma tragico problema, e nessuno in Italia, riesce a trovare un rimedio. E mi chiedo: “ma perchè all’estero non c’è questo problema?” e qui Marco mi viene incontro con il suo post (che trovate qui), nel quale mi dice, che in Inghilterra per questo ‘reato’ c’è una multa salatissima. E allora! Mettiamo anche qui una legge che vieti di far fare la cacca ai cani in strada con la conseguenza che chi non la rispetta riceve una bella e dovuta sanzione! Così i padroni, non faranno fare più la cacca ai cani dove si cammina (da cosa nasce cosa: prima si fa fare la cacca, e poi ci si lamenta che la città è sporca e si da la colpa agli spazzini), nel luogo di tutti. Vorrei tanto vedere se gliela fanno fare sopra al parquet di casa propria, allora li, dato che interessa il padrone in prima persona vanno presi provvedimenti; se riguarda gli altri, ma chi se ne frega! Direi che più che multare chi scarica qualche brano musicale, chi copia il cd per l’amico o chi parcheggia in seconda fila, andrebbero multati questi bastardi!

Annunci

8 Risposte to “Merda!”

  1. Lorenzo Says:

    Sono d’accordo. Le strade italiane sono afflitte dall’inquinamento degli escrementi dei cani, a causa della pigrizia e della sbadatezza delle persone che li accudiscono. Comunque, rispetto a qualche anno fa, ho notato un lieve miglioramento. Forse proprio perché è diventato obbligatorio raccogliere gli escrementi del “proprio” cane per le strade. Ad ogni modo, mi pare che anche in Italia sia prevista una sanzione di qualche tipo per chi trasgredisce questa legge. Non credo una multa estremamente salata, ma almeno qualche punizione. Dovrei informarmi meglio.
    Comunque, non ho mai sentito che pestare la cacca di un cane porti fortuna. Mi chiedo chi sono i mona che credono ancora in queste illusioni superstiziose.
    Lorenzo
    P.S. Grande Moralizzatore!

  2. Pandoro Says:

    Giusto… Comunque sul fatto della sanzione non ne sono sicuro che ce ne sia una, ma anche se ci fosse, non viene applicata.

    Hai mai sentito “mi hanno fatto la multa perchè ho fatto defecare il mio cane per strada”?

  3. lesnek Says:

    le leggi in italia e le sanzioni non vengono sempre messe in pratica perchè nella maggior parte dei casi, chi dovrebbe far rispettare le leggi, i regolamenti è il primo che se ne frega di quelle regole, e quindi gli conviene chiudere un’occhio su certe cose!!

    Anche chi fa le leggi o le dovrebbe fare è il primo a fregarsene, vedi i nostri politici (predicano bene ma poi sono i primi a fregarsene del loro paese!!!)

    La maggior parte degli italiani (non tutti) sono dominati da una cultura che gli impedisce di rispettare le cose pubbliche (strade, marciapiedi…ecc.) per loro esiste solo la propria casa, il proprio giardino..ecc e non gli interessa niente delle altre cose, come se non le utilizza…

  4. Artemisia Says:

    Bravo, Pandoro. Sempre più sensibile al degrado degli spazi pubblici.
    Credo anch’io che sia già prevista una multa per chi non raccoglie gli escrementi dei cani. Qui vedo che in diversi li raccolgono ma non ho mai sentito di qualcuno multato.

  5. Pandoro Says:

    @ Lesnek: corretto al 101%!

    @ Artemisia: non sopporto proprio chi fa fare la ‘cacca’ ai propri cani per strada, che la raccolga o meno.

  6. Lorenzo Says:

    E dove dovrebbero farla?

  7. Marco Says:

    Ciao Pandoro e grazie per la citazione.
    Da quello che ne so io, multe di questo tipo in Italia sono applicate a livello locale e percio` ci puo` essere un comune che lo fa e altri no.
    Per farle rispettare comunque ci vorrebbero piu` vigili in giro per le strade. Avrai sicuramente fatto caso che a Londra tra polizia e vigili sei praticamente sempre “circondato” e pertanto e` molto piu` semplice multare chi contravviene.
    In Italia questo non succede. Quei pochi vigili che ci sono stanno in ufficio o appostati in macchina dietro una curva a fare le multe con gli autovelox…

  8. Pandoro Says:

    @ Lorenzo: siccome in Inghilterra non la fanno per strada, dove la faranno? (sinceramente non so dove, ma se non per strada qualche altro posto ci dovrà pur essere?)

    @ Marco: si, ma comunque sia non vengono applicate da nessuna parte… E in effetti a Londra eri circondato da poliziotti… Inoltre (parlando in generale, non di cacche) davano più sicurezza…molta di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: